Monday, Oct 21st

Ultimo aggiornamento07:15:45 PM GMT

Il saluto di Ottaviano de' Medici di Toscana ai Fiorentini nel Mondo

Il saluto di Ottaviano de' Medici di Toscana ai Fiorentini nel Mondo

Se è vero che gli uomini muoiono, ma che le loro opere restano, Firenze sarà per sempre la migliore testimonianza delle virtù dei miei antenati. Oggi però il Collegio dei Reggenti mi ha affidato l’alto compito di testimoniare anche  personalmente le virtù dei miei antenati a nome dei “Fiorentini nel Mondo” e questo mi permetterà di offrire anche una immagine viva e attuale della nostra Casata e di questa  “Nobilissima Città di Firenze”, così come un tempo si usava dire riferendosi alla Città del Fiore. E’ pertanto con gioia e gratitudine che  ho accettato la carica di Ambasciatore Onorario dei  “Fiorentini nel Mondo” nonché l’onore di potermi impegnare a nome dei 1500 soci dell’Associazione per rappresentare al meglio la nostra amata Città. Voglio pertanto rivolgere prima di tutto un saluto ai 1500 “Fiorentini nel Mondo” ognuno dei quali è comunque lui stesso un “ambasciatore” della civiltà fiorentina mentre il mio personale ringraziamento è rivolto in particolare al Collegio dei Reggenti composto da Andrea Claudio Galluzzo, Tommaso Conforti, David Bini, Eugenio Giani, Alessandro Del Taglia e Marco Vichi. A tutti i soci rivolgo infine l’augurio di poter sempre ogni giorno vivere in questa nostra nobilissima Città di Firenze così che egli  potrà sempre dire a se stesso, parafrasando il motto della nostra associazione “Godi, Fiorenza, poi che se' sì grande" che per mare e per terra il tuo nome si spande!

Principe Ottaviano de’Medici di Toscana di Ottajano

corri la vita logo

tnm

 

img-esteri

 

logo comune firenze