Tuesday, Nov 12th

Ultimo aggiornamento07:15:45 PM GMT

Barack Obama ringrazia i Fiorentini nel Mondo

Barack Obama ringrazia i Fiorentini nel Mondo

Il presidente degli Stati Uniti d'America, Barack Obama, ha scritto al Presidente dei Fiorentini nel Mondo Andrea Claudio Galluzzo, l'associazione che rappresenta i fiorentini all'estero e gli amanti di Firenze sparsi ovunque sul globo. Obama, recapitando l'importante missiva di ringraziamento con buon ritardo, ha celebrato con parole solenni l'antico amore degli americani per Firenze e la storica amicizia tra Italia e Stati Uniti.

 

Cosa sarebbe stato senza i viaggi dei fiorentini Amerigo Vespucci e Giovanni da Verrazzano? Cosa sarebbero l'arte, l'architettura e la scienza mondiale senza i fiorentini Da Vinci, Michelangelo, Brunelleschi e Alberti? Il Presidente degli Stati Uniti d'America scrive con grande cordialità al Presidente dei Fiorentini nel Mondo: "Caro Andrea, vorrei estendere i miei più profondi ringraziamenti all'associazione Fiorentini nel Mondo per il vostro gentile dono - lo scudo in bronzo e argento dei Fiorentini nel Mondo recapitato durante le celebrazioni realizzate a Washington dai Fiorentini nel Mondo in occasione del cinquecentenario vespucciano del 2012 - e perché la vostra attenzione e generosità sono davvero molto apprezzate. Dato che il nostro mondo cresce sempre più in maniera interdipendente, sono lieto di lavorare per il bene dei popoli italiano e americano rafforzando i legami tra i nostri popoli . Grazie ancora per il meraviglioso dono. Vi auguro il meglio. Barack Obama".

 


La lettera autografa inviata dal Presidente americano Barack Obama
al Presidente dei Fiorentini nel Mondo Andrea Claudio Galluzzo

 

 

 

 

 

 

Autore

 

Roberto Davide Papini

 

 

 

 

 

 

corri la vita logo

tnm

 

img-esteri

 

logo comune firenze