Tuesday, Nov 12th

Ultimo aggiornamento07:15:45 PM GMT

I Fiorentini nel Mondo plaudono alla nomina a cardinale di Bassetti, arcivescovo fiorentino di Perugia

I Fiorentini nel Mondo plaudono alla nomina a cardinale di Bassetti, arcivescovo fiorentino di Perugia

I Fiorentini nel Mondo esprimono le più sentite felicitazioni all'Arcivescovo Gualtiero Bassetti per la nomina cardinalizia ricevuta da Papa Francesco. Il Presidente dei Fiorentini nel Mondo Andrea Claudio Galluzzo, pellegrino in terra Santa al seguito dell'Arcivescovo Bassetti nello scorso Novembre 2012, rivolge i “più affettuosi auguri e congratulazioni per questo rilevantissimo incarico ad un fiorentino illustre. Tale riconoscimento a questa figura di grande levatura morale che tanto ha a cuore Firenze inorgoglisce tutti i Fiorentini sparsi per il mondo”.

 


Andrea Claudio Galluzzo, Gualtiero Bassetti e Madre Dorotea a Gerusalemme nel 2012



Settantadue anni ad aprile, già provicario generale, vicario generale e rettore del seminario maggiore dell'Arcidiocesi di Firenze di Firenze, l’arcivescovo di Perugia Bassetti è originario di Popolano di Marradi in Mugello e per questa importante nomina anche la comunità dei Fiorentini nel Mondo gioisce e si congratula. Gualtiero Bassetti è stato ordinato presbitero il 29 giugno 1966 dal cardinale Ermenegildo Florit, metropolita di Firenze, e nello stesso anno è stato nominato viceparroco della parrocchia di San Michele a San Salvi, a Firenze. Dal 1968 ha prestato servizio presso il seminario minore di Firenze, prima come assistente e responsabile della pastorale vocazionale e, dal 1972, come rettore. Nel 1979 il cardinale Giovanni Benelli lo ha nominato rettore del seminario maggiore. Nel 1990 è diventato provicario generale e nel 1992 vicario generale dell'arcidiocesi di Firenze. Il 9 luglio 1994 è stato eletto vescovo di Massa Marittima-Piombino da papa Giovanni Paolo II. Ricevuta la consacrazione episcopale l'8 settembre dello stesso anno per l'imposizione delle mani del cardinale Silvano Piovanelli e dei vescovi coconsacranti Antonio Bagnoli, emerito di Fiesole, e Giovanni Bianchi, emerito di Pescia, il 21 novembre 1998 è stato trasferito alla sede vescovile di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, nella quale ha fatto il suo ingresso il 6 febbraio 1999. Il 16 luglio 2009 Papa Benedetto XVI lo ha nominato arcivescovo di Perugia-Città della Pieve. Nello stesso anno è stato eletto vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana per il Centro Italia. Il 29 giugno 2010 nella Basilica di San Pietro in Vaticano, in occasione della solennità dei santi apostoli Pietro e Paolo, papa Benedetto XVI gli ha imposto il pallio, insegna propria degli arcivescovi metropoliti. Il 16 dicembre 2013 papa Francesco lo ha nominato membro della Congregazione per i vescovi. Il 12 gennaio 2014 lo stesso pontefice ne ha annunciato la creazione a cardinale durante il concistoro del 22 febbraio.

 

 

 

 

 

 

Autore


Marisa Cancilleri

 

 

corri la vita logo

tnm

 

img-esteri

 

logo comune firenze