Friday, Jan 28th

Ultimo aggiornamento07:05:59 PM GMT

L’Avanguardia russa, la Siberia e l’Oriente a Firenze
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati feed.

L’Avanguardia russa, la Siberia e l’Oriente a Firenze

Palazzo Strozzi presenta la prima mostra internazionale che aspira a riconoscere l’importanza fondamentale delle fonti orientali ed eurasiatiche nel Modernismo russo, sollecitando il visitatore a seguire i sedicenti “barbari” dell’Avanguardia nella loro scoperta di nuove sorgenti d’ispirazione.

 

 

Le figure in pietra del Neolitico, i rituali sciamanici siberiani, le stampe popolari cinesi, le incisioni giapponesi, le teorie teosofiche e antroposofiche e la filosofia indiana, sono alcuni degli elementi che hanno ispirato i nuovi artisti e scrittori russi nello sviluppare le loro idee estetiche e teoretiche, poco prima della Rivoluzione d’ottobre del 1917. La mostra intende evocare questa attrazione e paura, allo stesso tempo, della cultura russa per l’esotico, ma anche per l’ignoto, per “l’altro”, che poteva essere sia lo spirito della taiga, l’incontaminato territorio dei deserti e della steppa o l’incontro con l’esponente di un’altra cultura, quella orientale: un aspetto che si rivela fondamentale nel Modernismo russo sia nell’arte che in letteratura.

 

 

Fino al 19 gennaio 2014 - Kandinsky, Malevič, Filonov, Gončarova

 

Orario: tutti i giorni, 9.00-20.00; giovedì, 9.00-23.00

Palazzo Strozzi
Piazza Strozzi, Firenze
http://www.palazzostrozzi.org/
 
 

 

 

Autore


Marisa Cancilleri

 

 

corri la vita logo

tnm

 

img-esteri

 

logo comune firenze