Sunday, Jan 16th

Ultimo aggiornamento07:05:59 PM GMT

Settantesimo anniversario del bombardamento di Firenze
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati feed.

Settantesimo anniversario del bombardamento di Firenze

Stamani la Martinella, la storica campana posta in Palazzo Vecchio, ha segnato con 10 minuti di rintocchi l’anniversario dei 70 anni del primo bombardamento di Firenze avvenuto alle 11,25 del 2 5 settembre 1943 in zona Campo di Marte. Il Bombardamento, che mirava alla distruzione dell’importante nodo ferroviario della stazione di Campo di Marte, interessò la zona da piazza della Libertà alla stazione di Campo di Marte causando 150 feriti e 215 morti tra i civili.

 

In Palazzo Vecchio, sulla Torre d'Arnolfo, si è svolta una breve cerimonia a cui hanno partecipato il presidente del Consiglio comunale Eugenio Giani, la presiente della commissione pace Susanna Agostini, il consigliere del Pd anche in rappresentanza dell'Aned Andrea Vannucci, il presidente del Q.2 Gian Luca Paoluccci, Michele Brancale della comunita' Sant'Egidio. Alle celebrazioni del settantesimo anniversario ha aderito anche l'Anpi. La manifestazione solenne (posticipata a causa dei problemi di viabilità legati ai Mondiali di ciclismo) nei luoghi della strage si terrà il 10 ottobre e sarà a cura del Quartiere 2. Nella notte tra il 24 e il 25 settembre la Torre di Maratona, allo Stadio Franchi, ha rischiarato - quale presidio di pace- le tenebre a ricordo del funesto anniversario.

 

 

 

Autore

Marisa Cancilleri

 

 

corri la vita logo

tnm

 

img-esteri

 

logo comune firenze