Monday, Jan 17th

Ultimo aggiornamento07:05:59 PM GMT

Firenze onora Anna Maria Luisa De' Medici
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati feed.

Firenze onora Anna Maria Luisa De' Medici

Il 18 febbraio 2013 ricorre il 270° anniversario della morta di Anna Maria Luisa de' Medici, essendo infatti scomparsa il 18 febbraio 1743. Detta anche Elettrice Palatina, riuscì con un trattato internazionale sottoscritto il 31 ottobre 1737, ad imporre il vincolo perpetuo alla città di Firenze dell'immenso e straordinario patrimonio artistico e culturale raccolto dalla famiglia dei Medici nell'arco della loro lunga storia, in modo che i nuovi regnanti, i Lorena, potessero disporre ma non avessero la facoltà di alienarli, come era consuetudine negli avvicendamenti dinastici. Con Anna Maria Luisa, per la prima volta nella storia, veniva sancito il principio del superiore interesse pubblico sui beni artistici e l'effetto pratico fu che tali beni non presero la via dell'Austria e della Francia, da cui i Lorena provenivano originariamente, ma restarno per sempre legati a Firenze.
 

 
A 270 anni di distanza dalla scomparsa di questa donna eccezionale si apprezza tutta la sua saggia concretezza, con i monumenti e i musei fiorentini colmi di capolavori visitati ogni anno da milioni di persone. Quest'anno la cerimonia vivrà l'eccezionalità della presentazione del francobollo commemorativo. All'evento saranno presenti, oltre al sottoscritto, il Sindaco Matteo Renzi, la Soprintendente Cristina Acidini, il Vicepresidente dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze Giampiero Maracchi, il Presidente di Poste Italiane Giovanni Ialongo.Sperando di poterVi incontrare in questa occasione unica, pregandoVi di dare la massima diffusione dell'evento, colgo l'occasione per salutarVi con cordialità.

 

 

 

 

corri la vita logo

tnm

 

img-esteri

 

logo comune firenze