Wednesday, Sep 19th

Ultimo aggiornamento09:52:19 PM GMT

Storie di Firenze e di Fiorentini

Il Gira Firenze, il gioco per i veri fiorentini

Il Gira Firenze è un gioco da tavolo ideato dal creativo fiorentino Luca Giannelli per ricordare, scoprire e conoscere la città di Firenze. Si tratta di 650 domande su Architettura e territorio,  Cultura,  Personaggi,  Storia, Tradizione e Sport. Vi possono partecipare un numero di giocatori variabile da da 2 a 5. Si possono formare squadre. Il gioco, un mix tra il gioco dell’oca e il noto trivial, è un modo per tutti i fiorentini di riappropriarsi di personaggi, vicende e capolavori cittadini ed è un’opportunità per i non fiorentini di conoscere la Città del Giglio.  

Leggi tutto...

Fiorentini nel Mondo, nasce la Delegazione di Phuket in Thailandia

E' nata a Phuket, in Thailandia, una nuova Delegazione dei Fiorentini nel Mondo che si unisce alla grande famiglia delle rappresentanze fiorentine all'estero. I residenti fondatori sono il dottor Francesco Arati, Vissia Safina, Vasco Romanelli, Simone Spina e Omar Grossi ed hanno stabilito la loro sede presso il Soleluna Hotel a Phuket. Presto riceveremo notizie relative alla cerimonia di inaugurazione della Delegazione che sarà presto fissata e che è possibile avvenga in corrispondenza col 24 giugno, la festa di San Giovanni Battista, patrono di Firenze. 

Leggi tutto...

Dal pennello al fucile: i pittori combattenti per l’Unità d’Italia

Per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia è stata allestita nel cuore della Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti una piccola mostra dedicata ai pittori che hanno combattuto nelle battaglie risorgimentali. Le opere, scelte tra quelle normalmente non esposte, sono di vario soggetto: le accomuna il fatto di essere state dipinte da artisti patrioti, volontari per le Guerre di Indipendenza. “Furono tempi belli quelli del 1846-47 e 1848-49. Un solo pensiero un solo desiderio ci univa. A vent’anni, tutto si amava e soprattutto la patria, l’Italia. Inconsapevoli si era cospiratori”. Questo scriveva Giovanni Fattori nelle sue memorie. 

Leggi tutto...

Franco Zeffirelli premiato dai Fiorentini nel Mondo per le Arti Visive

Il maestro Franco Zeffirelli ha ricevuto il Premio delle Arti 2010 dei Fiorentini nel Mondo. Venerdì 25 Marzo 2011, nel giorno del tradizionale Capodanno Fiorentino, presso la Sala delle Adunanze dell'Accademia delle Arti del Disegno a Firenze, si è tenuta la cerimonia di premiazione. Il riconoscimento è stato conferito a Franco Zeffirelli per la categoria delle Arti Visive per aver, attraverso le sue opere, valorizzato e fatto conoscere al mondo la cultura di Firenze e lo spirito del suo popolo.

Leggi tutto...

Franco Cardini premiato dai Fiorentini nel Mondo per le Arti Letterarie

Il professor Franco Cardini ha ricevuto il Premio delle Arti 2010 dei Fiorentini nel Mondo. Venerdì 25 Marzo 2011, nel giorno del tradizionale Capodanno Fiorentino, presso la Sala delle Adunanze dell'Accademia delle Arti del Disegno a Firenze, si è tenuta la cerimonia di premiazione. Il riconoscimento è stato conferito a Franco Cardini per la categoria delle Arti Letterarie per aver, attraverso le sue opere, valorizzato e fatto conoscere al mondo la cultura di Firenze e lo spirito del suo popolo.  Nella foto il principe Ottaviano de' Medici di Toscana consegna il Premio delle Arti a Franco Cardini. Il Premio è stato realizzato dall'artista argentiere Walter Caselli, affermato allievo di Brandimarte. Si tratta di  un piccolo capolavoro in bronzo lavorato a sbalzo e smaltato, un prezioso manufatto coerente con l'iniziativa di alto profilo culturale e di respiro internazionale nata dalla volontà del Collegio dei Reggenti dei Fiorentini nel Mondo.

Leggi tutto...

Stefano Bollani premiato dai Fiorentini nel Mondo per le Arti Sonore

Il maestro Stefano Bollani ha ricevuto il Premio delle Arti 2010 dei Fiorentini nel Mondo. Venerdì 25 Marzo 2011, nel giorno del tradizionale Capodanno Fiorentino, presso la Sala delle Adunanze dell'Accademia delle Arti del Disegno a Firenze, si è tenuta la cerimonia di premiazione. Il riconoscimento è stato conferito a Stefano Bollani per la categoria delle Arti Sonore per aver, attraverso le sue opere, valorizzato e fatto conoscere al mondo la cultura di Firenze e lo spirito del suo popolo. 

Leggi tutto...

Il Premio delle Arti 2010 consegnato a Zeffirelli, Cardini e Bollani per il Capodanno Fiorentino del 25 Marzo 2011

Sotto il patrocinio del Comune di Firenze si è tenuta alle ore 12.00 di Venerdì 25 Marzo 2011, nel giorno del tradizionale Capodanno Fiorentino, presso la Sala delle Adunanze dell'Accademia delle Arti del Disegno in Via Orsanmichele 4 a Firenze la prima edizione del Premio delle Arti ideato ed organizzato dall’Associazione Fiorentini nel Mondo insieme all'Accademia delle Arti e con la collaborazione del Rotary Club Firenze Michelangelo. Il riconoscimento viene dedicato ad autori ed artisti che, attraverso le loro opere, hanno valorizzato e fatto conoscere al mondo la cultura di Firenze e lo spirito del suo popolo. I premiati della Prima Edizione 2010 sono stati il professor Franco Cardini per le Arti Letterarie, il maestro Franco Zeffirelli per le Arti Visive ed il maestro Stefano Bollani per le Arti Sonore.

Leggi tutto...

La magia dell'Accademia delle Arti del Disegno

L'Accademia trova i suoi diretti precedenti nella trecentesca Compagnia di San Luca e nella cinquecentesca vasariana Accademia delle Arti. La Compagnia di San Luca come dice Vasari nella vita di Jacopo del Casentini ebbe principio nell’anno 1350 e fu detta Compagnia dei Pittori, gli statuti della quale si trovano oggi all’archivio di Stato di Firenze già pubblicati dal Baldinucci nelle sue “Notizie dei Professori del Disegno” Firenze 1845, data la fondazione della Compagnia al 1349. Per secoli la Compagnia vide fra i suoi aderenti pittori e scultori famosi dal Gaddi a Donatello, a Bronzino, a Leonardo a Vasari e tanti altri illustrissimi artisti.

Leggi tutto...

Picasso, Mirò e Dalì a Palazzo Strozzi

Dopo il grande successo della prima grande rassegna mondiale su Bronzino, la Fondazione Palazzo Strozzi riporta l’attenzione sull’arte moderna, con un nuovo importante evento dedicato ai tre più grandi artisti spagnoli del Novecento. Dal 12 marzo fino al 17 luglio 2011 si terrà a Palazzo Strozzi a Firenze la mostra Picasso, Miró, Dalí. Giovani e arrabbiati: la nascita della modernità che presenta più di sessanta opere della produzione giovanile di Picasso, Miró e Dalí e oltre cento schizzi picassiani provenienti dai più importanti musei spagnoli, dal Metropolitan Museum of Art e da collezioni private. Promossa e organizzata dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e dalla Fondazione Palazzo Strozzi con il supporto della Soprintendenza per il Polo museale fiorentino, la mostra è concepita in modo assolutamente innovativo per far vivere al visitatore un’esperienza di completa immedesimazione nella straordinaria atmosfera artistica dei primi anni del Novecento.

Leggi tutto...

Cristalli rarissimi in scena a La Specola

Nuovi minerali, coloratissimi, di medie e grandi proporzioni, fanno il loro ingresso nella collezione in mostra al Museo di Storia Naturale “La Specola” di Firenze. La novità è rappresentata da 20 esemplari rarissimi, qualcuno unico al mondo, che da oggi è possibile osservare, esposti in “Cristalli”, un percorso aperto nell’aprile del 2009 che per l’occasione ha subito dei rinnovamenti nella sala dei “capolavori” e per accogliere i nuovi arrivati. I minerali fanno parte della collezione Adalberto Giazotto e provengono da varie miniere di tutto il mondo alcune di queste esaurite. Il presidente del Museo di Storia Naturale, Giovanni Pratesi, ha così presentato gli straordinari campioni: “Tra i nuovi ingressi si segnalano alcuni esemplari che possono definirsi non solo autentiche rarità, ma pezzi assolutamente unici.

Leggi tutto...

Pagina 55 di 60

corri la vita logo

tnm

 

img-esteri

 

logo comune firenze